Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

IMOLA – Ti porto la Luna

26 maggio 2015 - ore 20:30 - 23:00

TiPortoLaLuna_A4-page-001

 

Al teatro Ebe Stignani di Imola la conferenza spettacolo che porta tra Italia e Svizzera un campione di roccia Lunare

L’Associazione Astrofili Imolesi, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Imola e l’associazione ScienzaE, e con il contributo di CON.AMI e Zanichelli editore, è lieta di presentare

“Ti porto la Luna”
conferenza-spettacolo di Luigi Pizzimenti e Paolo Attivissimo
che si terrà presso il Teatro Comunale “Ebe Stignani” (Imola, via Verdi 1)
martedì 26 maggio alle ore 20:30.

L’iniziativa è a ingresso libero.

La conferenza
Una vera roccia lunare di oltre 3,5 miliardi di anni di età, da ammirare da vicino, da fotografare, da conoscere nella sua storia e nel suo significato nella evoluzione del sistema Terra-Luna.
Il videoracconto degli uomini che osarono tutto per andare sulla Luna a raccoglierla oltre quarant’anni fa, nella missione Apollo 17.
L’avventura – meno epica, ma divertente e surreale – di come si fa ad andare alla NASA a chiedere “Mi presteresti un pezzo di Luna?” e farsi dire di sì (e poi come si comportano i doganieri, per esempio, quando si dichiara di avere con sé un pezzo di Luna?).

L’astronauta Duke, insieme alla moglie, osserva l’esposizione di un campione di roccia lunare. Il campione è molto simile a quello che verrà mostrato durante l’evento.

Scienza, leggenda e avventura insieme, attraverso immagini rare e restaurate in alta definizione e una conferenza-spettacolo di due esperti e appassionati relatori: Luigi Pizzimenti, che è direttore della sezione Astronautica dell’Osservatorio FOAM13 di Tradate e curatore del Padiglione Spazio del Museo del Volo Volandia ed è la persona alla quale la NASA ha concesso in prestito la roccia lunare, e Paolo Attivissimo, noto giornalista scientifico e collaboratore della Radiotelevisione Svizzera, che lo accompagna per documentare il viaggio nei laboratori e negli archivi della NASA.

Un’occasione unica per avvicinarsi a un reperto eccezionale, portato in Europa per incontrare il grande pubblico, e per conoscere una storia che dimostra il coraggio e l’ingegno dell’umanità di fronte a imprese potenti ed è fonte d’ispirazione per chiunque si cimenti in sfide difficili.

Note biografiche dei relatori

Luigi Pizzimenti (a destra nella foto, in compagnia dell’astronauta Charlie Duke) è nato a Pavia nel 1963 e vive a Milano.
E’ Direttore della sezione Astronautica dell’Osservatorio Astronomico di Tradate (VA) FOAM13 e Curatore del Padiglione Spaziale del Museo Volandia (Malpensa). Ha dedicato buona parte della sua vita alla raccolta delle testimonianze e dei dati riguardanti l’era spaziale. Accreditato presso ESA e NASA, tiene conferenze in Italia e in Svizzera è consulente di musei nazionali e internazionali, TV italiana e svizzera. Collaboratore dell’Apollo Lunar Surface Journal della NASA.
Nel dicembre del 2009 ha pubblicato il libro: PROGETTO APOLLO “Il sogno più grande dell’uomo”. Tutta la storia delle missioni Apollo con interviste ai protagonisti. Nel 2010 è stato giudicato uno dei migliori 5 libri di Scienza-Fantascienza. Nel 2012 è uscita la nuova edizione.

Paolo Attivissimo, il celebre “Disinformatico”
Paolo Attivissimo è nato a York, in Inghilterra, da famiglia italiana, si è poi trasferito in Italia.
Dal 1980 al 1990 ha lavorato come conduttore nelle emittenti Pavia Radio City e Radio Luna Pavia, per poi passare a World Music Radio (in quest’ultima con lo pseudonimo di John Sinclair).
Successivamente si è trasferito nel Lussemburgo, poi in Gran Bretagna per cinque anni e infine dal 2005 a Lugano, dove vive tuttora.
Dal 1997 al 2001 ha curato una rubrica settimanale d’informatica su La Gazzetta dello Sport. Cura sul proprio sito web il cosiddetto “Servizio Antibufala“, una rubrica impegnata a verificare i numerosi appelli e “catene di sant’Antonio” che periodicamente circolano via e-mail, oppure le cosiddette “bufale” in cui spesso incappano quotidiani, telegiornali e trasmissioni televisive.
Dal 2006 è conduttore del programma radiofonico Il disinformatico su RSI Rete Tre, canale della Radio svizzera di lingua italiana. Collabora con alcune riviste online (Wired, The Register, Apogeonline, Zeus News) e cartacee (Linux Magazine, Le Scienze). Tra le sue pubblicazioni spicca “Luna? Sì, ci siamo andati”, che affronta e smonta con i fatti, una per una, le principali tesi di chi sostiene che gli sbarchi umani sulla Luna furono una messinscena.

Il tour è potuto approdare a Imola grazie alla collaborazione di:

E non è tutto… La Luna è protagonista anche al Planetario!
In attesa della conferenza serale, dalle 16:30 alle 20 sotto il Centro Cittadino sarà presente ilPlanetario.it con la sua inconfondibile cupola gonfiabile, dentro la quale si proietterà il cortometraggio “Back to the Moon for good”, dedicato all’esplorazione lunare prevista per il futuro.

Gli spettacoli inizieranno ogni mezz’ora, il biglietto di ingresso è di € 4 per gli adulti ed € 3 per i bambini fino a 12 anni.

Fonte: Associazione Astrofili Imolesi

Organizzatore

Associazione Astrofili Imolesi
Sito web:
http://www.astrofiliimolesi.it/

Luogo

Teatro comunale “Ebe Stignani”
Via Verdi 1, Imola Italia + Google Maps