Il rapporto padre-figlio

La domanda

Ho scelto come tema per la mia tesina di maturità il rapporto padre-figlio. Non riesco a trovare un collegamento con scienze, lei ha qualche idea?

Aurora, Liceo Linguistico

La mia risposta

Per favore, leggete le prime righe della mia risposta alla domanda precedente. Decisamente, quest’anno al Liceo Linguistico è uscita Scienze…

In tutta franchezza, credo che un buon percorso sul tema padre-figlio debba rinunciare a parlare di scienze. Il rapporto fra padri e figli non è un tema per ricerche naturalistiche e oggettive: è una questione profondamente umana, esplorata non con gli strumenti della biologia ma con quelli delle diverse letterature che Aurora avrà studiato negli ultimi anni. Per evitare la “domanda al buio” da parte del Commissario Esterno di Scienze, Aurora potrebbe decidere di parlare del modo in cui il materiale genetico paterno si esprime nell’uovo appena fecondato, oppure dell’origine biologica dell’inclinazione del maschio alle cure parentali. Però deve sapere che i Commissari non sono nati ieri, e capiscono perfettamente se un collegamento è puramente strumentale. Quindi: attenzione.

Per la lezione

Prosegui la lettura