Come si fa una presentazione?

Come si fa a costruire un discorso efficace da esporre a una commissione d’esame? Oppure a convincere un collega di lavoro delle proprie idee? Esistono delle regole base per far giungere al meglio il messaggio che vogliamo comunicare a chi ci sta ascoltando?
Il video Come si fa una presentazione?, realizzato da Zanichelli nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro, risponde a queste domande. E scopriamo che la ricetta viene da molto lontano.

Che parlare in pubblico non fosse facile lo avevano capito infatti già gli antichi Romani, ai quali dobbiamo il perfezionamento dell’arte oratoria. È stato in particolare Cicerone, politico e scrittore vissuto nel primo secolo avanti Cristo, a individuare cinque fasi fondamentali per costruire bene un discorso: l’inventio, cioè l’oggetto del discorso, la dispositio, ovvero l’ordine degli argomenti, l’elocutio, ossia la qualità dell’esposizione, la memoria, per non esitare nel discorso, e l’actio, ovvero l’interpretazione.

Cinque accorgimenti per capire che cosa dire e come dirlo bene, che a quanto pare sono validi da più di duemila anni. Per sapere se la cosa funziona non ti resta che fare una prova, magari davanti a un’amica o un amico. Ovviamente puoi adattare queste regole alle tue capacità e utilizzare tutti i supporti multimediali di cui hai bisogno, come slide, video e immagini. Strumenti che Cicerone non aveva certamente a disposizione, ma che forse avrebbe adottato. Buona fortuna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *