Il Torricelli Web 2015 ai nastri di partenza

Se siete appassionati di scienza e avete un’età compresa tra 16 e 19 anni, Torricelli Web è il concorso che fa per voi. Per partecipare e provare a vincere dovrete elaborare una presentazione con un massimo di cinquanta slide sul tema selezionato dal Comitato scientifico del concorso: in vista dell’Expo 2015, i protagonisti dell’edizione di quest’anno non potevano che essere il cibo e l’alimentazione nel Ventunesimo Secolo.

Come di consueto i team in gara dovranno essere composti da un minimo di tre fino a un massimo di cinque studenti del secondo biennio (e anno conclusivo) delle scuole secondarie di tutta Italia, coordinati da un docente-tutor dell’istituto frequentato dagli studenti.

torricelli-web
La copertina della presentazione che si è aggiudicata il primo posto nella passata edizione del Torricelli Web dedicata all’intelligenza artificiale (immagine: Liceo Torricelli di Faenza)

Organizzato dal Liceo di Faenza, l’Istituto Tecnico Baldini di Ravenna, il Liceo Ricci Curbastro di Lugo, Confindustria Ravenna e Fondazione Ettore Sansavini con il patrocinio del Comune di Faenza e del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISTEC-CNR) e il contributo di Zanichelli Editore, Torricelli Web è ormai giunto alla sua sesta edizione.

Anche quest’anno il comitato giudicante si concentrerà sulla chiarezza del linguaggio, la fruibilità didattica, l’organicità e l’originalità dei lavori. Ma anche sull’approfondimento scientifico del tema trattato negli elaborati, che inoltre dovranno contenere una bibliografia essenziale e ragionata, comprendente i principali link di riferimento.

Protagonista della passata edizione è stata l’intelligenza artificiale e sul sito web del concorso potete trovare i lavori che sono finiti sui primi tre gradini del podio, aggiudicandosi rispettivamente premi di 1500, 1000 e 600 euro ciascuno.

Chi la spunterà quest’anno?

Affrettatevi, le iscrizioni scadono il prossimo 15 novembre!

Per leggere il bando e scaricare il modulo di iscrizione al concorso, clicca qui.

Per la lezione

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *