Un calcolo di resa di reazione

Giuseppina ha scritto:
 
Data la seguente reazione (da bilanciare):
 
CS2 + Cl2 → CCl4 + S2Cl2     
 
se abbiamo 146,7 g di CS2 e 241 g di Cl2, determinare i g di CCl4 che si possono ottenere e la resa della reazione.
 
 
La risposta è questa:
 
La reazione bilanciata è CS2 + 3 Cl2 → CCl4 + S2Cl2. Per determinare la massa di CCl4 che si ottiene è necessario calcolare la quantità in moli di ciascuno dei due reagenti e stabilire se tali quantità rispettano il rapporto molare di reazione; in caso contrario uno dei due reagenti sarà in difetto e determinerà la quantità di CCl4 che si forma. I calcoli sono questi:
 
n CS2 = m/mmolare = 146,7 g/76,14 g/mol = 1,927 mol
 
n Cl2 = m/mmolare = 241 g/70,91 g/mol = 3,399 mol
 
n Cl2 / n CS2 = 3,399 mol/1,927 mol = 1,76
 
Il rapporto molare effettivo n Cl2 / n CS2 è inferiore a quello teorico, che è 3 (3 mol Cl2 / 1 mol CS2), per cui il cloro è il reagente in difetto e limita la quantità di prodotto che si forma. Poichè da 3 mol di Cl2 si forma 1 mol soltanto di CCl4, possiamo scrivere:
 
n CCl4 = n Cl2/3 = 3,399 mol/3 = 1,133 mol
 
m CCl4 = m×mmolare = 1,133 mol × 153,82 g/mol = 174 g
 
La resa teorica in CCl4 della reazione corrisponde alla quantità massima di prodotto ottenibile nelle condizioni date ed è quindi pari a 174 g.

Per la lezione