La potenza

Stellina ha un’incertezza:

Ho letto sul mio libro che la potenza dissipata può essere espressa con due formule: P=i2*R o P=i *V. Il mio prof ha detto che c’è un modo per esprimere questa potenza con il tempo.. tipo se io devo calcolare in quanto tempo la resistenza riesce a dissipare 5 kwh. ma non riesco a trovare questa espressione della potenza ….

Ecco la mia risposta:

La potenza in generale (e non soltanto nei circuiti elettrici) è definita proprio in riferimento al tempo. Si chiama potenza il rapporto fra l’energia ΔE consumata o trasformata in un certo processo e l’intervallo di tempo Δt durante il quale questo avviene:$$P=frac{Delta E}{Delta t}.$$Se conosci la potenza dissipata in un processo, ad esempio la potenza dissipata in un resistore, che si può calcolare come:$$P=Rcdot i^2,$$puoi calcolare l’energia consumata in quel processo in base alla definizione di potenza:$$Delta E=PcdotDelta t=Rcdot i^2cdotDelta t.$$Ora è più chiaro?

Per la lezione