Intervista a Dany Maknouz

Qual è il ruolo del digitale a scuola? Com’è cambiata la relazione tra insegnanti, studenti e studentesse nell’ultimo anno? Quale insegnamento ci lascia un anno di didattica a distanza?

Questi sono solo alcuni dei temi di cui ci ha parlato Dany Maknouz, docente di matematica e informatica e responsabile didattica dei corsi online per insegnanti promossi da Zanichelli.

Da alcune settimane è uscito il suo ultimo libro, intitolato La lezione segmentata – Ritmata, varia, integrata, edito da Zanichelli. Un saggio rivolto ai docenti ricchissimo di spunti e idee per affrontare l’insegnamento in modo innovativo, tenendo conto anche di quanto oggi ci dicono gli studi sull’apprendimento.

Spunti e idee che riguardano anche gli strumenti digitali e il ruolo che oggi hanno nel mondo della scuola. Una chiacchierata che ha riguardato necessariamente la didattica a distanza e l’analisi di quanto il digitale abbia supportato gli insegnanti. Un’analisi che ha finito per riguardare anche gli aspetti legati alla relazione tra docenti e studenti che si è istaurata in questi mesi di DAD. Mesi duranti i quali l’informalità della comunicazione e soprattutto il contatto emotivo è stato fondamentale ed è quello di cui, secondo Dany Maknouz, dovremo fare tesoro anche quando torneremo in classe.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Avatar

    Silvia

    Grazie Dany ! Io ho seguito tutti i corsi che Zanichelli propone da anni e mi è stato tutto utilissimo in questa situazione di emergenza. Continuerò a farlo per stare sempre al passo. Grazie per il vostro lavoro di ricerca.

    Rispondi