Scenari e modelli nell’ultimo rapporto IPCC

Il 9 agosto 2021 è stato presentato il 6° Rapporto dell’IPCC (Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite). Questo documento raccoglie e valuta le conoscenze scientifiche sul clima della Terra emerse negli ultimi anni e propone modelli e scenari per interpretare il clima del futuro. Questo rapporto costituisce la base essenziale della Conferenza delle Parti di Glasgow, in programma dal 30 ottobre al 12 novembre.

Annalisa Cherchi e Susanna Corti, ricercatrici all’istituto di scienze dell’atmosfera e del clima di Bologna (ISAC-CNR) sono state coinvolte in prima persona nella sua realizzazione. In questo video dialogano sul contenuto del rapporto e sulla differenza tra un modello climatico e uno scenario. Le due ricercatrici, inoltre, raccontano come è nato il rapporto e quale impegno ha comportato.

Lo sviluppo dei primi modelli climatici è valso il Premio Nobel per la fisica 2021 ai climatologi Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann, che lo hanno condiviso col fisico italiano Giorgio Parisi. Ne abbiamo parlato qui.

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *