Nikola Tesla, chi era costui?

La domanda

La mia tesina si incentra su Nikola Tesla, però mi trovo in difficoltà nel legarlo a materie diverse dalla fisica. Potreste darmi qualche consiglio?

Lorenzo, Liceo Scientifico

La mia risposta

Forse dovrei precisare che non mi sento particolarmente bravo nel fare i miracoli. La scelta dell’argomento della tesina dovrebbe basarsi su due considerazioni: l’interesse serio e costante che si nutre verso di esso; e la possibilità di realizzare intorno ad esso un discorso organico che tocchi diverse materie. Quando si sceglie in base al primo criterio, non è detto che si riesca a soddisfare il secondo senza pesanti forzature.
Chi si rivolge a questo blog deve ricordare che nessuno può creare delle relazioni dove non ce ne sono. Inoltre, se volete collaborare allo sforzo nel vostro interesse, dovete cercare di dare qualche indicazione in più di un semplice titolo. Sarebbe molto utile capire perché Lorenzo è così interessato a Tesla: perché gli piacciono i trasformatori elettrici o perché gli piace il personaggio che porta il nome di Tesla nella serie Sanctuary? Non è mica la stessa cosa…

Detto questo, avrei alcuni suggerimenti. Tesla è un protagonista decisivo delle ricerche che hanno portato a quella che viene chiamata la seconda rivoluzione industriale, la trasformazione cioè della società e dell’economia del pianeta grazie all’elettricità e alle tecnologia ad essa collegate. Mi sembra che questo contesto possa offrire molte aperture ad esempio sulla Storia (eventi fra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo) e sulla Storia dell’Arte (artisti che hanno interpretato la fascinazione nei confronti dell’elettricità e delle macchine, come i futuristi).
Inoltre, come accennavo già, Tesla ha avuto una seconda vita molto animata nell’immaginario popolare contemporaneo: la pagina di Wikipedia su Nikola Tesla nella cultura pop ne offre moltissime testimonianze. Si potrebbe proporre all’insegnante di Inglese o di Letteratura Italiana di affrontarne qualcuna.

Per la lezione